Furto in casa di un vigile urbano

stampa - torna - chiudi...

da: Gazzetta del Mezzogiorno, 26 aprile 2002 * "Gazzetta"

 

Derubato un vigile

Veglie. Furto in casa di un vigile urbano. Nel mirino dei ladri Ŕ finita l'abitazione di Gerardo Maggiore, agente di polizia municipale in servizio al comando di Veglie.
I malviventi sono entrati in azione l'altra sera. E approfittando dell'assenza del padrone di casa hanno portato via i preziosi e gli oggetti in oro. Il furto Ŕ stato messo a segno l'altra sera. I ladri sono riusciti a penetrare all'interno dell'abitazione dopo aver forzato la porta d'ingresso, passando per una veranda.
L'incursione notturna Ŕ stata scoperta al rientro del padrone di casa che ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Veglie. Escluso che dietro al furto si possa nascondere un gesto di ritorsione nei confronti del vigile urbano, i militari indagano per risalire all'identitÓ dei topi di appartamento.
Il valore dei preziosi rubati non Ŕ stato ancora quantificato, certo Ŕ che non Ŕ coperto da assicurazione. Stando una prima stima il valore si dovrebbe aggirare intorno ai 500 euro.