Albano resta in cella, la moglie ai domiciliari

stampa - torna - chiudi...

da: Gazzetta del Mezzogiorno, 28 marzo 2002 * "Gazzetta"

 

Davanti al gip i due coniugi sorpresi dai carabinieri con 210 grammi di cocaina in auto
Albano resta in cella, la moglie ai domiciliari
Maria Schwarz, nel corso dell'interrogatorio, ha preso le distanze dal marito

Resta in carcere il corriere della droga per necessitÓ; la moglie, invece, ha ottenuto i domiciliari. I due, Cosimo Albano, 31 anni, di Veglie, e Maria Schwarz, 27, originaria di Copertino, sono stati interrogati dal gip Laura Liguori per la convalida del fermo. La coppia Ŕ stata arrestata sabato scorso: al rientro dal Veneto sono stati trovati con 210 grammi di cocaina.
L'uomo ha tentato di giustificarsi dicendo di essersi offerto a trasportare la sostanza stupefacente a causa delle condizioni economiche.
Nel corso dell'interrogatorio, invece, la moglie ha preso le distanze dal marito ed ha respinto le accuse, dicendo di non essere al corrente del trasporto della sostanza stupefacente.
Il sostituto procuratore Piergiorgio Buccarella aveva chiesto la convalida del fermo per entrambi e la custodia cautelare. I due sono difesi dagli avvocati Elio Dongiovanni e Claudio Di Candia.